Sport e tempo libero

Le escursioni

Attraverso strade e sentieri, si possono effettuare numerose passeggiate e suggestive escursioni tra le più belle di questi monti.
Una piacevole passeggiata di circa 35 minuti tra boschi ombrosi, conduce al Monte Castello (clicca qui per dettagli)   - m. 975 – sulla cui cima rimangono ancora tracce dell’antico posto di vedetta dei Fieschi.

Dalle pendici del Monta Castello, in circa 45 minuti di cammino, si giunge alla vetta del Monte Reopasso (clicca qui per dettagli)   - m. 957 – l’escursione offre emozioni indimenticabili, lungo pareti di puddinga priva di vegetazione, burroni e pendii scoscesi.

Dal centro del Paese, in poco meno di 2 ore di cammino, si giunge alCastello della Pietra (clicca qui per dettagli)   - m. 560 – scendendo per Vallemara fino a Vobbia e costeggiando l’omonimo torrente in direzione Isola del Cantone.

Per la strada che fiancheggia il cimitero di Crocefieschi, in 40 minuti si raggiunge il Monte Schigonzo (clicca qui per dettagli)   - m. 1016 – montagna bellissima, verdeggiante, che si riconosce per la forma slanciata a cono.
Dalla vetta si gode la vista sui forti di Genova e sul Righi; nei giorni limpidi si possono anche scorgere le navi in rada, a ponente invece si può ammirare il panorama di Novi Ligure a la sua pianura. 

In 4 ore di cammino, attraverso le pendici del monte Buio e proseguendo lungo uno splendido sentiero in cresta, si giunge al monte più alto e bello dell’appennino ligure, il Monte Antola (clicca qui per dettagli)   - m. 1597 – dalla vetta, su cui fu eretta una croce nel 1907, si gode la magnifica veduta delle Alpi, della Pianura Padana sino alle città di Torino e Milano.

Accanto a questi itinerari, non mancano altre escursioni altrettanto suggestive, tra boschi, radure e prati dolcemente degradanti:
Monte Buio (clicca qui per dettagli)
San Fermo (clicca qui per dettagli)
Monte Maggio (clicca qui per dettagli)
Monte Reale (clicca qui per dettagli)

Per quanti volessero approfondire le vicende della storia del borgo, è stato pubbicato un saggio di F.Di Caprio "Crocefieschi un paese ligure in Alta Valle Scrivia", disponibile c/o la sede del Comune.